domenica 19 agosto 2018 5:05 pm

Nuovo sito internet della Sezione A.I.A. di Udine

Nuovo sito internet della Sezione A.I.A. di Udine

Cari Colleghi, con grande piacere ho l’orgoglio di presentarvi il nuovo sito internet della Sezione A.I.A. di Udine che, in coincidenza con il Raduno precampionato, entra in funzione.

Come ricorderete, nel discorso di presentazione della candidatura all’Assemblea elettorale dello scorso 13 maggio, a proposito del programma associativo avevo indicato come prioritario l’obiettivo della ristrutturazione del sito internet sezionale. Sono sincero, pur avendo l’intenzione di raggiungere questo traguardo il più celermente possibile, non immaginavo di poter dotare la Sezione di questo strumento prima dell’inizio dei campionati. Perciò debbo rivolgere il più sentito ringraziamento al gruppo dei ragazzi incaricati di curare l’area comunicazione sezionale, capitanati dal Vice Presidente Andrea Mitri. Non ho competenze tecniche in materia tali da potervi illustrare nei dettagli le varie funzioni che il sito sarà in grado di svolgere: lascio volentieri il compito a chi ne sa più di me. Tuttavia mi preme ribadire alcuni concetti esposti la sera delle votazioni. Oggi, per poter raccogliere le sfide che il futuro ci propone, dobbiamo necessariamente dotarci di strumenti al passo con i tempi specie per quel che concerne la comunicazione. I giovani, infatti, che rappresentano il target del quale dobbiamo inevitabilmente catturare l’attenzione per l’attività di reclutamento, si informano e comunicano in forma totalmente diversa e utilizzando altri canali rispetto alle generazioni precedenti. Pertanto chi vuole raggiungerli in modo efficace si deve aggiornare.

Ma non è soltanto il fine del reclutamento che ha reso urgente dotare la sezione di questo strumento di comunicazione. Esso infatti consente di fornire una serie di importanti servizi anche a coloro che fanno già parte della nostra associazione, giovani e meno giovani. Attraverso l’utilizzo del sito sarà infatti possibile avere notizie aggiornate su tutta l’attività sezionale. Questo darà la possibilità a tutti di programmare al meglio gli impegni in modo da poter partecipare al maggior numero possibile di eventi, così da essere sempre aggiornati sulle ultime novità tecnico-regolamentari e di vivere più compiutamente l’associazione. Si troveranno informazioni relative alle Riunioni Tecniche Obbligatorie, agli ospiti che visiteranno la nostra Sezione, al programma di preparazione atletica con il calendario degli allenamenti e agli appuntamenti di carattere associativo. Contiamo anche di pubblicare articoli e resoconti sul complesso dell’attività tecnica e associativa della Sezione. Si potrà, inoltre, fruire di alcuni servizi quali la giustificazione per l’assenza alle riunioni e la prenotazione degli accrediti per le partite in programma allo Stadio Friuli.

Questa attività sarà coordinata con quella relativa alla pubblicazione di notizie sui social-network, sui siti nazionale e regionale dell’A.I.A., sulla rivista L’Arbitro e alla stampa del nostro tradizionale foglio El Sivilot, che non verrà abbandonata, e il cui primo numero della stagione uscirà in concomitanza con la prima RTO.

Cari colleghi, sono felice di aver messo a disposizione di tutti questo importante strumento (che sono certo apprezzerete) in tempi così rapidi, raggiungendo così uno dei principali obiettivi che mi ero proposto dopo poco più di tre mesi dall’inizio del mio mandato. Questo, lo ripeto, è stato possibile principalmente in virtù dell’entusiasmo e della dedizione di coloro che si sono impegnati nell’impresa. Grazie quindi ad Andrea, Simone, Stefano, Luca, Roberto, Simone, Timothy, Sharon, Gabriele, Fabio, Franco, Giorgio, Marco e Luca per la preziosa collaborazione. La disponibilità e lo spirito di squadra che hanno messo in campo, siano d’esempio e di stimolo a tutti noi per dare ciascuno il proprio contributo alla causa comune. Quanto a me, la consapevolezza di poter contare su collaboratori così capaci e disponibili, mi dà ancor più convinzione nel perseguimento degli obiettivi che mi ero proposto al momento di avanzare la candidatura alla presidenza. Con tali premesse, la speranza di poter ripagare la fiducia che mi avete concesso in modo così largo il 13 maggio (e della quale ancora vi ringrazio) diviene certamente più concreta. Buon Campionato a tutti!

Related posts